Fita

L’Unione CNA FITA rappresenta e tutela le imprese di trasporto per conto terzi, gran parte delle quali sono artigiane, ma vi sono anche consorzi e cooperative. Queste imprese operano nel settore del trasporto merci e del trasporto persone.

Nel dettaglio:

Trasporto Merci: l’Unione CNA FITA associa oltre 35.000 imprese di autotrasporto di merci in tutta Italia. 

Queste imprese operano principalmente nel trasporto per conto terzi di: 

  • Prodotti industriali a carico completo
  • Prodotti agroalimentari a temperatura controllata (ATP)
  • Prodotti petroliferi e chimici
  • Veicoli
  • Rifiuti e merci pericolose
  • Distribuzione urbana e a medio raggio
  • Collettame
  • Trasporti combinati
  • Materiale da costruzione, cementi e inerti
  • Trasporti eccezionali
  • Attività complementari e sussidiarie al trasporto delle merci.

Gli obiettivi dell’Unione includono la tutela, l’assistenza e la rappresentanza degli associati, lo sviluppo dell’associazionismo economico tra gli imprenditori del trasporto, la partecipazione alla contrattazione e stesura del CCNL, e la collaborazione con organizzazioni della committenza e la Pubblica Amministrazione.

Trasporto Persone: questo comparto include le imprese dei settori Taxi, Autonoleggiatori con conducente, Autonoleggio bus.

L’obiettivo è tutelare gli interessi delle categorie professionali, valorizzarne il profilo tecnico-economico ed elaborare progetti finalizzati a sviluppare la capacità d’impresa in un contesto concorrenziale.

In sintesi, CNA FITA svolge un ruolo cruciale nel supportare e rappresentare le imprese coinvolte nel trasporto merci e persone in Italia.